TEATRO DI CESTELLO 

FIRENZE

ALISEI

Venti di Libertà

Venti che soffiano con regolarità e per questo in passato servirono a tracciare le grandi rotte oceaniche per gli esploratori del Nuovo Mondo.Venti che hanno contribuito a dare forza e realtà ai sogni visionari dei naviganti-poeti.Venti che rappresentano la freschezza delle idee e degli stili artistici.Venti di libertà.Venti portatori di pioggia, quindi di vita.Venti che varcano i confini, costruiscono comunicazione, demoliscono le certezze e ispirano la poesia del nomadismo culturale.Venti musicali perchè si muovono con la stessa fluidità sulle onde oceaniche come su quelle sonore.Venti che non guardano indietro e lasciano il passato senza rimpianto.Venti di cambiamento.Venti transoceanici.Venti di bellezza.Venti dalla linea classica che poi si muovono verso il futuro, senza l' ansia di anticiparlo.Venti che diventano metafore, suscitano stupore, incantano come la voce degli sciamani.Venti del mare, delle praterie, della steppa, dei grandi spazi.Venti delle sirene e delle tigri siberiane.Venti dell' anima. Chi si affida agli Alisei segue l'istinto non la razionalità.L'armonia non il conflitto.Il cuore che pulsa e che pensa.